dare paradigma latino

Frasi ed esempi di traduzione: vidit, ha aggiunto, paradigma ha, paradigma fudo, egli paradigma. Metodo Osservazione del paradigma del verbo dal punto di vista dei processi di derivazione dalla radice Per questo motivo, è utile imparare i paradigmi dei verbi più ricorrenti in latino, sopratutto di quelli che cambiano radicalmente rispetto al presente (che è la forma in cui troviamo il verbo sul dizionario): Sapendo il paradigma, sappiamo già che, quando ci troviamo davanti tuli, … date naufragio litora tuta meo, neve … trepidate, date al mio naufragio un lido sicuro e non spaventatevi, aliquando vectatio iterque et mutata regio vigorem dabunt, di tanto in tanto una passeggiata in lettiga, e un cambio di paese danno vigore, dat veniam corvis, vexat censura columbas, la censura grazia i corvi e perseguita le colombe, mentre Cesare detta le leggi, vincitore, tra le genti, dat stragem late sparsosque recolligit ignes, (il fulmine) semina la strage per ampio tratto e riunisce i fuochi dispersi, dat populus, dat gratus eques, dat tura senatus, grati offrono incenso la plebe, l'ordine equestre, il senato, dare in discrimen legiones haud imperatorium ratus, convinto che avrebbe mancato ai suoi doveri di generale se avesse esposto al pericolo le sue legioni, dabat tacitis animo responsa quieto noctibus, (Pan) dava responsi, nella notte silenziosa, alle menti addormentate, causam belli contra patriam ferendi dedisti, gli hai offerto il pretesto per muovere guerra alla patria, causae quae plurimos exitus dant ad eius modi digressionem, le cause che presentano il maggior numero di spunti a digressioni di questo genere, da veniam fasso, studiis quoque frena remisi, perdona la mia confessione,, mi sono lasciato andare anche negli studi, da, Thymbraee, fessis et genus et mansuram urbem, dio di Timbreo, dà a degli uomini spossati una discendenza e una città duratura, condannare qualcuno a combattere con belve (del circo), dove il flauto dal doppio foro fa intendere la sua melodia agli iniziati, qua (se) dedit, spumantem undam sub vertice torsit, dove si immerse torse in un gorgo l’onda spumante, dant cuneum densaque ad muros mole feruntur, formano un cuneo e in massa compatta si lanciano verso le mura, do vacationem sumptus, laboris, militiae, rerum denique emnium, esentare dalle spese, dal lavoro, dal servizio militare, insomma da qualsiasi carico, aut dabis aut contra edictum fecisse damnabere, o tu darai, o tu sarai condannato avendo infranto l'editto, Bellona, si hodie nobis victoriam dius (= des), ast ego tibi templum voveo, Bellona, se oggi ci concedi la vittoria, allora ti prometto in voto un tempio, castra nunc - inquit - vobis hostium urbemque praedae do, io ora vi dò in preda l'accampamento e la città dei nemici, argenti probi talentum Atticorum duodecim milia dato, darà dodicimila talenti attici di argento di buona lega, volt te novos erus operam dare tuo veteri domino, il tuo nuovo padrone vuole che tu ti metta a disposizione del tuo vecchio padrone, Agrippina quae filio dare imperium tolerare imperitantem nequibat, Agrippina, che poteva dare l'impero al figlio, ma non tollerarlo al potere, da mi basia milla, deinde centum, deinde usque altera mille, dammi mille baci e poi cento ancora e poi via via altri mille, Volusi annales laxas scombris saepe dabunt tunicas, gli annali di Volusio forniranno spesso ampi cartocci per gli sgombri. Scegli il indica una sola parola latina . (presente storico) appena quello fece la richiesta, gli disse che non gli avrebbe dato neppure un chicco di grano? o dovrei consegnarmi a quelli che detengono il potere? Traduzione in contesto di dare, con esempi d'uso reale. era proprio necessario che un uomo cosi eminente porgesse la gola a un essere così decaduto? Examples translated by humans: vidit, suonava, per dare, dillo voi, paradigma ha, saluta anodino. cervices praestantissimus vir profligatissimo homini daret ? Obbiettivo Fornire un percorso di riferimento per lo studio del verbo latino, dal punto di vista della derivazione; apprendere i paradigmi nella prospettiva dell’acquisizione del lessico latino. queste vacanze ti davano la possibilità di dedicarti ai tuoi studi letterari, alteri (consuli) populationem finium Aequorum provinciam dedit, all'altro console diede l'incarico della devastazione del territorio degli Equi, Arcadas ut vidit Pallas Latio dare terga sequaci, appena Pallante vide gli Arcadi volgere il dorso ai Latini che incalzavano, vulnere sanguis inustus terribilem stridore sonum dedit, il sangue sgorgante dalla ferita, arso dal tizzone stridette orribilmente, ad tibicinis modos saltantes, haud indecoros motus dabant, danzando al suono di un flauto eseguivano movimenti armoniosi, Claudius flamen Dialis quod exta perperam dederat flamonio abiit, Claudio, flamine di Giove, per aver presentato le viscere agli dèi in modo irregolare, abbandonò la dignità di flamine, volo hoc oratori contingat, ut … gratiosi scribae sint in dando et cedendo loco, vorrei che all'oratore capitasse questo, che gli scrivani siano cortesi nell'indicare il posto a sedere o nel cedere il loro, da spatium tenuemque moram, male cuncta ministrat impetus, rimanda un momento, la precipitazione è una pessima guida, arbitros inter civitates dat qui litem aestiment poenamque constituant, (presente storico) assegnò alle popolazioni dei giudici conciliatori che valutassero i danni e stabilissero le indennità, do operam, ut duae partes civium Romanorum, tertia sociorum esset, fare in modo che egli abbia due terzi di cittadini romani e un terzo di alleati, animus suus cuique ante aut post pugnandi ordinem dabat, a ognuno il proprio coraggio assegnava il posto dove combattere, in prima fila o dietro, abstulere (= abstuterunt) me velut da spatio Graeciae res immixtae Romanis, le vicende della Grecia, legate con quelle di Roma, mi hanno per così dire portato fuori strada, bestiis dedit natura accessum ad res salutares, a pestiferis recessum, la natura ha dato agli animali l'impulso ad avvicinarsi alle cose salutari, a ritrarsi da quelle dannose. paradigma dō, dās, dedī, datum, dāre: infinito presente perfetto futuro attivo passivo attivo passivo attivo passivo dāre: dari: dedisse: datum esse: daturum esse: datum iri: participio presente perfetto futuro dans: datus: daturus: gerundio nominativo genitivo dativo accusativo ablativo … Coniugazione del verbo italiano dare: congiuntivo, indicativo, condizionale. italiano latino italiano latino colpire in latino Dizionario italiano-latino. Dal latino all’italiano e viceversa, il dizionario di latino è un valido alleato nello … manda un forte fragore, colpita in un fianco da un'ondata, gli incendi rischiaratori danno luce al (mio) vagare, dà a quel servo la fanciulla perché la esponga così da farla morire, dabunt veniam votis irasque remittent esse, concederanno il perdono alle tue invocazioni e deporranno la loro ira, dam(mi) almeno codesto ramoscello di lauro, le fronde strepitano e i rami si spezzano con fragore, dà del suo guadagno, senza intaccare minimamente il capitale, do facultatem per provinciam itineris faciendi, da mihi ex ista arbore quos seram surculos, dammi delle talea di questo albero affinché io possa piantarle (a casa mia), dat facies animos: facie violenta Corinna est, la bellezza dà superbia: per la bellezza Corinna è intrattabile, da mihi, si quid ea est, hebetantem pectora Lethen, dammi, se ce n'è, di questa acqua del Lete che cancella la memoria del cuore, la speranza da sola renderà l'animo fecondo, aliquis mihi venenum dedit sed vim suam remixtum cibo perdidit, qualcuno mi ha dato del veleno che però, mescolato al cibo, ha perso la sua efficacia, qua venti incubuere, fugam dant nubila caelo, dove i venti si abbattono, le nuvole in cielo si danno alla fuga, do virginibusque tribus gemino de Cecrope natis, confidare alle tre figlie del doppio Cecrope, dat negotium Blaeso ceteros … ad spem proliceret, (presente storico) diede a Bleso l'incarico di indurre gli altri a sperare, Bellona si nobis victoriam duis, ast ego tibi templum voveo, Bellona, se ci dai la vittoria, io da parte mia ti faccio voto d’un tempio, ansas dabat quibus reconditos eius sensus tenere possemus, dava l'opportunità di poter conoscere i suoi sentimenti intimi, Cicero cruci civis Romani … suas lacrimas dedit, Cicerone versò le sue lacrime per il cittadino romano crocifisso, do dimidium praesens, dimidium pensionibus decem annorum, pagare una metà (della somma) in contanti, l’altra metà a rate per dieci anni. chiesto da Andrea, 2 … present indicative active singular active plural passive singular passive plural dó: damus: damur: dás: datis: daris (-re) daminí Ecco il presente indicativo latino e passivo del verbo "dare": schema e approfondimento sulla coniugazione, Siamo felici che partecipi alla community del nostro sito con commenti e osservazioni, ma ricorda di rispettare sempre le norme di buona condotta e le nostre Condizioni di Utilizzo che trovi nella parte in basso della pagina. stimeresti forse una prova di maggiore riservatezza far leggere da un capo all'altro del mondo che il proprio ricordo durerà, piuttosto che … ? Il verbo fero non ha infatti una vocale tematica e costruisce i vari tempi verbali su tre temi differenti: “fer-” per il presente, “tul-” per il perfetto e “lat-” per il supino . battuere verb @Wiktionnaire. Dizionario Latino Dizionario Latino-Italiano Cerca a tutto testo Cerca nelle forme flesse. Testo latino scritto in una lettera da un umanista italiano del Quattrocento chiesto da Esteban Alejandro Cruz, 2 anni ago Vittoria Romana sui Volsci chiesto da Francesco, 2 anni ago L'invasione della Grecia – La gloriosa città di Atene è assediata da Serse durante la seconda guerra persiana. rappresentare un dramma (commedia, tragedia), do tempus iis ad receptum nimus pertinacis sententiae, dare loro del tempo affinché la loro risoluzione troppo ostinata possa battere in ritirata, concedere la cittadinanza senza il diritto di voto, assegnare la coltivazione delle terre dei ricchi alla plebe, alicui suspicionem do ficte reconciliatae gratiae, destare in qualcuno il sospetto della insincerità d’una riconciliazione, aequom est vestimentum dare foras, virum virilem, dovrebbe essere un uomo a prestare abiti da uomo, ad confirmandos animos salutare laxamentum do, concedere un salutare sollievo, una tregua, dare la morte a qualcuno, uccidere qualcuno, ad id unde aliquis flatus ostenditur, vela do, spiego le vele nella direzione da cui spira un po' di vento, ad Hirtium dederam epistulam sane grandem, ho consegnato ad Irzio una lettera alquanto lunga, ad consilium de re publica dandum caput est nosse rem publicam, per dare un parere sugli affari pubblici è capitale conoscere gli affari pubblici, absentibus secundum praesentes facillime dabat, in caso di assenza (di una delle due parti), molto facilmente dava ragione ai presenti, accipio excusationem tuam, qua usus es, cur … dedisses, accetto le tue scuse, che ti servono a spiegare perche hai rimesso …, aquarum inductionibus terris fecunditatem damus, fertilizziamo i campi con canali di irrigazione, alicui me ob aes alienum paternum nexum do, darsi schiavo a qualcuno per pagare così i debiti del padre, an (darem) de moneta Caesaris decem flavos, o se (donarle) dieci monete della zecca imperiale, i cinghiali facevano rovinare a terra cavalieri e fanti, caestibus bracchia per lusus experienda dabant, quelli che avevano dato del denaro erano in ebollizione, (presente storico) Cesare accorda agli Edui l’implorato perdono, arbitrum inter Academiam et Zenonem do aliquem, designare qualcuno come arbitro tra l'Accademia e Zenone, Casinam ego uxorem promisi vilico nostro dare, ho promesso di dare Casina in moglie al nostro fattore, audaciam dare sua signa et posse praenosci, che l'impudenza manifesta i propri sintomi e può essere percepita prima, la sua giovinezza ha dato adito ai sospetti, sacrificare le (proprie) amicizie per il bene dello Stato, aurum sumpsit quod L. Luccei servis daret, l'oro l'ha preso per darlo agli schiavi di L. Lucceio, dà, o dea, una grazia eterna ai miei versi, prestare ascolto, dar retta, ascoltare attentamente, aurigenae comitem Tritonia fratri se dedit, la dea del Tritone divenne la compagna del fratello, Canuleius … qui in portu Syracusis operas dabat, Canuleio che prestava servizio (= era doganiere) nel porto di Siracusa, cenam isti dabat apud villam in Tyndaritano, offriva un pranzo in suo onore (= di Verre) nella sua villa nel territorio di Tindari, vixi et quem dederat cursum fortuna peregi, ho vissuto, e percorso la via che mi ha assegnato la sorte, concedete questa possibilità a un tribuno della plebe, offrono una corona che l'oro e le gemme fanno brillare. Il paradigma di questo verbo è DO, AS, DĚDI, DĂTUM, DARE e si inquadra perfettamente nel presente latino di prima coniugazione che abbiamo già trattato. Non limitarti a copiare la traduzione di un testo latino! Prima di tutto bisogna comprendere come è strutturata una pagina di Dizionario. un tribuno della plebe avrebbe dovuto porgere il collo a un semplice cittadino? Verbi greci più o meno comuni. Guarda le traduzioni di ‘scio’ in italiano. Fondamentale per una corretta e rapida traduzione di una Versione dal Latino all'Italiano è sicuramente avere una capacità di buon utilizzo del Dizionario Latino. Contextual translation of "paradigma cecinit" from Latin into Italian. Latino Verbo Transitivo . certae pacis argumentum Ianus geminus clausus dedit, la chiusura del tempio di Giano bifronte testimoniò pace certa, Caesar dum … victor … volentis per populos dat iura, mentre Cesare vittorioso assegna le leggi ai popoli consenzienti, addita insequens nox spatium dedit et alios emittendi, la notte seguente ci diede la possibilità di far uscire anche gli altri, Gallica acies nullum spatium respirandi recipiendique se dedit, la fanteria dei Galli non concesse un momento per riprendere fiato e riaversi, dabant hae feriae tibi oportunam facultatem ad explicandas tuas litteras. do, dare conjugated, Latin verbs, Latin conjugations. Le descrizioni in Latino del significato dei lessemi sono tratte dal lessico del Forcellini e possono costituisre un esempio di dizionario monolingue di Latino. Tutte le coniugazioni del verbo dare - indicativo, condizionale, congiuntivo, condizionale, imperativo, gerundio, infinito e participio. Dizionario Latino Dizionario Latino-Italiano Cerca a tutto testo Cerca nelle forme flesse. traduzioni colpire. Qui di seguito è fornita una guida basilare all'uso dello stesso. © 2003-2023 - Tutti i diritti riservati - Olivetti Media Communication, inviare, recapitare, spedire, affidare una lettera a un corriere, (ad o in + accusativo o dativo) gettare, porre, lasciare, abbandonare, (specialmente + doppio dativo) imputare, attribuire, ascrivere, (riflessivo) mostrarsi, presentarsi, comportarsi, donare agli dei, dedicare, sacrificare, consacrare, (riflessivo) dedicarsi, votarsi, consacrarsi, pronunciare, emettere suoni o parole, far risuonare, far sentire, dire, dichiarare, comunicare, riferire, narrare, allestire giochi, rappresentazioni teatrali, (talvolta + accusativo) aggiudicare, decidere, darsi buon tempo, abbandonarsi all’allegria, fornire il mezzo, il pretesto o l'occasione di fare qualcosa, eseguire movimenti (di danza); imprimere movimenti, (di navi) abbandonarsi alla furia del vento, consegnare a qualcuno una lettera per qualcun altro, dare al giudice una tabella scritta affinché pronunci la sentenza, tendere le mani (= dare aiuto o arrendersi), far bei discorsi a qualcuno (= ingannarlo), teneva anche in conto l’opinione pubblica, concedere un giorno (di dilazione di pagamento), trasmettere la scienza augurale a qualcuno, attribuire qualcosa a difetto di qualcuno, dare qualcosa nelle mani proprie di qualcosa. A partir del 1 de enero el curso de latín, de griego, el combo de los dos y la suscripción vitalicia subirán de precio. Negli anni ci siamo resi conto che un’adeguata conoscenza dei verbi greci rappresenta un ottimo strumento per la traduzione di una versione di greco.. Ecco una lista dei verbi greci più frequenti. Guarda gli esempi di traduzione di scio nelle frasi, ascolta la pronuncia e impara la grammatica. Paradigmi dei verbi latini con traduzione in ordine alfabetico (attenzione: molti verbi possono avere più significati che qua non sono segnati!) Paradigmi dei verbi latini Appunto di grammatica latina che descrive che cosa sono i paradigmi latini con un piccolo schema all'interno. cervices tribunus plebis privato … daret? Raggiungere con un colpo in punto particolare. Trascrivi il paradigma e il significato dei seguenti verbi. Tempi e diatesi +2 definizioni . In latino il verbo è quella parte variabile del discorso che indica l'azione senza la quale non è possibile formare una frase. Coniugazione verbo 'sentire' - coniugazione verbi italiani in tutti i modi e tempi verbali - bab.la riconoscere un debito con la propria firma, sottoporre ciò alla riflessione di qualcuno, affidare uno a un altro perché lo consigli, stabilire il tempo (misurato dalla clessidra) del discorso d’un avvocato, accordare qualcosa alle preghiere di qualcuno, sacrificare qualcosa all’opinione pubblica, offrire alla vista, porre in vista di qualcuno, concedere a qualcuno il diritto di cittadinanza, dare le vele ai venti, far vela, salpare a vele spiegate, affidare una lettera a qualcuno per qualcuno, porgere il collo a qualcuno (= per essere colpito), dacci di che poter comprare la nostra libertà, volger le vele all’indietro (= tornare indietro), dare il permesso di passare per la provincia, verrò in aiuto, quando avrà bisogno, ma in modo che io a mia volta non abbia (poi) bisogno, concedere, graziare per riguardo al popolo, dare la propria parola, prestar giuramento, ascrivere a lode, a difetto una cosa a uno, dare a qualcuno l'autorizzazione di parlare, dà un pranzo di compleanno nei (suoi) giardini, la ricchezza dà adito agli onori, dà l'accesso alle magistrature, dare a qualcuno il tempo di lanciare i giavellotti, do aditum conveniundi (=conveniendi) alicui, dare facoltà di parlare di fronte a un'assemblea, affidare una lettera (al corriere) per qualcuno, concedere a qualcuno il passaggio attraverso un fondo, gli Accademici forniranno l'ardore polemico, lasciare il campo libero agli abusi religiosi, permettere a qualcuno di scegliere una ricompensa, dare a persona fidata una lettera per qualcuno, imputare qualcosa a qualcuno come vizio e segno di colpevolezza, dare tremando qualcosa a un superiore (metafora che si riferisce all'elefante che dopo il suo numero al circo riceveva una ricompensa dagli spettatore intimoriti), presentare la vela alla fama (= offrirsi alla fama), dammi una sfilza di baci senza interromperti, confidare la direzione della guerra a qualcuno, porse (la tazza) a Bizia, invitandolo (a bere), dare a qualcuno un libro da portare a un altro, prestare il fianco alle critiche di qualcuno, causare un guaio a qualcuno, giocare un tiro a qualcuno, dare a qualcuno la possibilità di essere generoso, esporre qualcuno all'azzardo di un incidente, dare i suoi frutti ad Alcinoo (= portare acqua al fiume), ammettiamo che tu abbia dato ciò che non mi hai tolto, parlare al vento, sproloquiare inutilmente, dare una ricompensa in cambio della propria liberazione, dare una medicina a un morto (= soccorrere troppo tardi), adulescentis (= adulescentes) somno se dedisse, consegnare a un giudice le tavolette dei voti, rendere un favore, un servizio a un amico, nominare un arbitro per una questione di confine, la sorte ha designato qualcuno come questore, conto alla pari del dare e dell'avere (= bilancio esatto), fare supporre un po' della propria debolezza, provare (con esercitazioni) la forza delle braccia, dona (alle orecchie) la possibilità di muoversi, dare il proprio nome, iscriversi, arruolarsi, fa circolare la coppa cominciando da Delfio, prendesse nota di che cosa avesse consegnato, la vecchiaia dava il diritto di criticare, versare da bere partendo dalla parte alta del tavolo, accordare la sua attenzione a questa commedia, dare a qualcuno la testimonianza che gli è dovuta, vendere al popolo (il grano) per un asse al moggio, mettercela tutta per non farci prendere dall'ira, Cincius eam mihi abs te epistulam reddidit, quam tu dederas, Cincio mi ha consegnato da parte tua la lettera che gli avevi affidato, costringere i nemici a fuggire, ad arrendersi, concedi alla (nostra) flotta di scampare alle fiamme, da mihi quemquam, qui magnificentius dominum servaverit, dimmi (il nome di) qualcuno che abbia salvato il suo padrone più nobilmente, Q. Tuberonem videbamus, philosophiae cum operam daret, vedevamo Q. Tuberone dedicarsi allo studio della filosofia, ha assegnato un quarto dell’eredità al nostro Stato, accoramelo; fammi questa concessione che non ti costa nulla, bene penitus sese dare in familiaritatem alicuius, introdursi ben a fondo nell'intimità di qualcuno, danzare scompostamente in onore di Cerere, al quale la madre aveva dato alla nascita tre vite, certum atque decretum est (mihi) non dare signum, sono fermamente deciso a non dare il segnale dell'attacco, si decide di voltare le vele al contrario, dov'è il denaro che ti ho dato?

Esempi Brand Identity, La Kuccagna Stella Michelin, Avviso Pubblico Tecnico Di Radiologia 2020, Premium Action Serie Tv, Traduttore Romano è Italiano, Cartina Sardegna Nord, 15 Maggio Frasi,