frasi latine sulla superbia

Discutere con un ubriaco è come discutere con chi non è presente. La forza espressiva delle frasi latine suscita da sempre un fascino antico e un po’ intellettuale. Nulla è più terribile dell’ignoranza attiva. (Marco Porcio Catone). (Lucio Anneo Seneca), De mortuis nihil nisi bonum. Quelli che gli dèi vogliono distruggere, prima li fanno impazzire. La parte di vita che viviamo veramente è breve. Excusatio non petita, accusatio manifesta. La libertà non consiste nell’avere un padrone giusto, ma nel non averne alcuno. Tutto è puro per i puri. (Publilio Siro). (Francesco Bacone). La patria è dove si sta bene. È la stessa cosa non essere e non mostrarsi. Frasi belle La superbia è la consolidata e tenace convinzione della propria superiorità, che può essere reale o presunta. Crima della lettera [che percorre i tempi]. Quod non vetat lex, hoc vetat fieri pudor. Vedo il meglio e l’approvo, ma seguo il peggio. Regnerò, regno, regnavo, sono senza regno. Posso fare qualunque cosa e se c'è qualcosa che non posso fare, vuol dire che non ne vale la pena. Scritto da admin Il settembre - 14 - 2009 questa pagina è stata letta 9.382 volte. Laddove vi è il maggiore, il minore decade [In presenza di una persona più potente quello che ne ha meno perde la propria importanza]. Ciò che non proibisce la legge, lo proibisce la vergogna. (Lucio Anneo Seneca), Quis custodiet ipsos custodes? Tutte le cose che ora si credono antichissime, un tempo furono nuove. Chi tace acconsente. Noi lo chiamammo compagno e non re, ed egli, assumendo il dominio del regno, noi che siamo compagni tratta come servi (d)». Mutate le cose che sono da mutarsi [cambiate le cose che bisogna siano cambiate]. di superbus «superbo»]. Frasi Corte, ma Belle e Famose: le 125 da non perdere (con immagini), Frasi di Film: le 50 più belle e famose (in inglese e italiano), Frasi Emozionanti (per Lei e per Lui): le 100 più belle e toccanti, Frasi Epiche (corte): le 100 più belle e famose, Frasi Carine (corte): le 100 più belle sulla vita, l’amore e l’amicizia, Frasi in Latino sulla Vita: le 100 più belle (con traduzione), 125 Frasi Vere sulla Vita, l’Amicizia, l’Amore, le Donne e le Persone (con immagini), 150 immagini con Frasi Forti, Profonde e Bellissime, 125 frasi in Francese corte, ma ricche di significato (con traduzione), 150 frasi in Inglese corte, ma ricche di significato (con traduzione), © Frasi Mania - Tutti i diritti riservati. Unisciti a noi. Ricorda di osare sempre. È l’animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi. Abbiamo il papa. Queste femminili vanità ed intemperanze, se non cagionarono, sollecitarono la rovina di Alaimo, il quale avendo molto contribuito ad assicurare la corona di Sicilia a' reali di Aragona, dovea da costoro essere odiato, perché somiglianti beneficj si pagan sempre colla ingratitudine. Con superbia si intende la pretesa di meritare per se stessi, con ogni mezzo, una posizione di privilegio sempre maggiore rispetto agli altri. Defecatio matutina bona tam quam medicina. La superbia tipica della nostra società, risiede nel pensare di dominare le persone per il fatto che gli si paghi lo stipendio. La pronunciò Giulio Cesarequando nella notte del 10 gennaio del 49 a.C decise di superare il fiume Rubicone entrando con il suo esercito in territorio italico e contravvene… Sbagliare è umano, ma perseverare [nell’errore] è diabolico. Chi sa guarire sa distruggere. (Decimo Giunio Giovenale). Un' altra volta fu notato, che essendosi la regina, perché inferma, fatta portare su di una barella da Palermo al santuario di Morreale, l'indomani Macalda, ne inferma ne per cagione di divozione, si fece portare per le vie di Palermo in barella coperta di scarlatto, e di poi viaggiò in quella guisa da quella città fino a Nicosia, il che parve strana e superba cosa in quei tempi. Sentenza latina di incerta origine che si pronuncia spesso per affermare l’utilità di ripetere una raccomandazione, un precetto, un ammaestramento. Mi hai negato la felicità, ma non la speranza. Amate la giustizia, voi che siete giudici in terra. Verso cose più grandi! [da usare come augurio per futuri nuovi successi]. Absenti nemo ne nocuisse velit. E non saremo domani quelli che fummo, né quelli che siamo. Repetita juvant. Regnerò, regno, regnavo, sono senza regno. Ricorda uomo, che polvere sei e polvere ritornerai. Arricchito dalle singolari e stupende conchiglie, i cavallucci, le superbe stelle marine, le sabbiose e infinite spiagge contornate da uno splendido sole, che regala smaglianti e dorate abbronzature. „È un mio assoluto ed imperioso bisogno quello di lanciare fra la tenebra la luce turbinosa e sinistra dei miei pensieri e il sogghigno incredulo e beffardo delle mie idee sanguinanti che, orgogliose e superbe di mostrare le loro rigogliose e spregiudicate nudità, se ne vogliono andare libere per il mondo alla ricerca di virili amplessi. Inventa lege, inventa fraude. Ars longa, vita brevis. (Quinto Orazio Flacco), Fama nihil est celerius. (Orazio), Libertas, quae non in eo est ut iusto utamur domino, sed ut nullo. Impunitas semper ad deteriora invitat. Dum spiro, spero. (Lucio Anneo Seneca), Scientia potentia est. Così passa la gloria del mondo. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Sopporta e persevera; cose molto più gravi sopportasti. Ave, Cesare, quelli che vanno a morire ti salutano. I soldi se li sai usare ti servono, se non li sai usare ti sono padroni. Nessuno può essere più rivoluzionario di quello ch'io sono, ma è appunto per questo che voglio lanciare il corrodente mercurio dei miei pensieri fra la senile impotenza degli eunuchi dell'Umano Pensiero. Michelangelo Cammarata. Una mano lava l’altra. (Publio Ovidio Nasone). (Decimo Giunio Giovenale), Ab uno disce omnes. La defecazione mattutina è benefica quanto una medicina. L’asino gratta l’asino [L’ignorante loda l’altro ignorante]. Hai tappezzato la mia strada di ostacoli e li ho superati. (Gesù Cristo – Vangeli), Omnia praeclara rara. (Marco Tullio Cicerone), Ad astros seniores redit. Primo, perchè i superbi si vogliono intromettere in cose che non capiscono, e perciò è inevitabile che errino e vengano meno. È meglio subire un’ingiustizia, piuttosto che compierla. (Quinto Orazio Flacco), Manus manum lavat. Detto, fatto. „Il lato diabolico della malinconia è quello non solo di far ammalare le sue vittime, ma anche di renderle presuntuose e miopi, addirittura quasi superbe. Mente sana in corpo sano. (Marco Tullio Cicerone), Absentem edit cum ebrio qui litigat. (Publio Ovidio Nasone). La defecazione mattutina è benefica quanto una medicina. Una hirundo non facit ver. Per un punto Martin perse la cappa. Mors tua vita mea. Mors ultima linea rerum est. Gli uomini, non facendo nulla, si abituano a fare malamente. (Motto che accompagna le raffigurazioni della ruota della fortuna), (Cesare Ottaviano Augusto [Prima di morire]). Qui pro quo. Mala tempora currunt sed peiora parantur. Dente lupus, cornu taurus petit. Essendo incinta, come maggiore ad ogni legge, volle far soggiorno nel convento de Frati minori, che piacevale per l'amenità del luogo, e quivi partorì. (Ponzio Pilato ai Giudei mostrando loro Gesù flagellato). È li fissa in viso, comprende il suo stato, non vede scampo, risponde che andrà, e nel medesimo dì monta in nave e naviga verso Barcellona, ove Pietro lo accoglie onorevolmente, loda, promette e lo ritiene seco con segni di affetto non sì bene simulati che Alaimo dell' infingimento non s'accorgesse (4).“, „Spesso, i grandi uomini sono modesti e i piccoli superbi.“, „È come la Luce – | una Delizia senza forma – | è come l'Ape – | una Melodia – senza tempo – || è come i Boschi – | Privata – Come la Brezza – | senza parole – eppure agita | gli Alberi più superbi – || è come il Mattino – | Migliore – quando è finito – | e gli Orologi Eterni – | battono – Mezzogiorno!“, „In quanto a San Donato, io ho la superba convinzione che le cariche di esplosivo che ci ho ammonticchiato in questi cinque anni non smetteranno di scoppiettare per almeno cinquanta anni sotto il sedere dei miei vincitori.“, „Attraverso tutti gli scalini dell'umanità tu vai con me dalla sensualità più sfrenata alla più spirituale spiritualità, e solo in te io vidi vera superbia e vera femminile umiltà.“, „Significa proprio essere superstizioso voler fondare la propria speranza nelle formalità; ma significa essere superbo non volersi sottomettere ad esse.“, „L'opportunità è una dea superba che non spreca tempo con coloro che non sono preparati.“, „Sperare unicamente per sé sarebbe insopportabile egoismo e superbia […].“, „Veniamo a Genova, che dici di non aver mai visto. Electa una via, non datur recursus ad alteram. La superbia è una esagerata stima di sé e dei propri meriti (reali o presunti), che viene dalla consapevolezza (o illusione) della propria grandezza interiore. Chi di spada ferisce di spada perisce. D'Agostini, Studio Tesi editore. Tutto ciò che è sconosciuto è sublime. Sono sempre pronto ad imparare; non sempre a lasciare che mi insegnino. Qui di seguito troverai la raccolta completa di citazioni e frasi belle in latino, ciascuna accuratamente tradotta.Potrai non solo leggerle o condividerle sui tuoi social, ma persino salvarle e perché no, tatuartele addosso. CICERONE - Ab amicis honesta petamus - bisogna rivolgere agli amici solo richieste oneste. „La grande riputazione acquistatasi da Alaimo non potea non destar sospetti nell' animo dell' infante don Giacomo, precoce mirabilmente nella cattiveria, ed al quale bene appropriava il Muntaner il proverbio catalano: «Spina non punge se non nasce acuta (2)». Giacomo raduna segretamente in Trapani tutti i suoi fedeli e tutti i Catalani eh' erano ne' dintorni. Ripetere la stessa cosa, aiuta. Homo homini lupus. Johann Wolfgang von Goethe. —  George Samuel Clason scrittore, militare, uomo d'affari 1874 - 1957, —  Hans Urs Von Balthasar presbitero e teologo svizzero 1905 - 1988, —  Francesco Petrarca poeta italiano autore del Canzoniere 1304 - 1374, —  Antonio di Padova religioso e presbitero portoghese 1195 - 1231, 12, p. 191Foglie d'erba, Canto della strada, —  Nikolaj Vasiljevič Gogol, libro Mirgorod, da I fiori selvaggi, in Cronaca Libertaria, 1917, —  Caterina da Siena religiosa italiana 1347 - 1380, Libro della divina dottrina volgarmente detto Dialogo della divina provvidenza, —  Niccolo Machiavelli politico, scrittore, storico italiano 1469 - 1527. Cadendo, la goccia scava la pietra, non per la sua forza, ma per la sua costanza. Siamo polvere e ombra. Inoltre, tradurremo ognuna di queste frasi, vedremo quali sono gli autori latini più importati e spiegheremo nel dettaglio tutti i loro aforismi. Obtorto collo. Qualcosa al posto di qualcos’altro [Equivoco]. Molti nemici, molto onore. (Lucio Anneo Seneca), Maxima illecebra est peccandi impunitatis spes. L’uomo è l’artefice della propria sorte. Bisogna essere come Ibsen, rivoluzionari nel senso più completo e radicale della parola. (Plauto), Pulvis et umbra sumus. Via Crucis. La lingua latina, per oltre un millennio, è stata la lingua più importante e parlata al mondo. Per motivo d’onore [riconoscimento accademico dato a chi si è distinto in una particolare materia]. Homines, nihil agendo, agere consuescunt male. Non posso vivere con te, né senza di te. (Marco Tullio Cicerone), Accipere quam facere praestat iniuriam.

Marco Perrotta Stipendio, Zephir Condizionatore 12000 Btu, Base Logistica Tarvisio, 24 Ottobre 2015, Rinnovo Contratto Sanità 2019 2021, Si Innesca Per L'uso, Cristo Trionfante Cimabue, Viterbese 2016 2017, Ricorso Gae Diploma Magistrale Cisl, Caldaia Condominiale Come Funziona, Umiltà è Grandezza, Tommaso Paradiso Fidanzata,