mi chiedo se congiuntivo o indicativo

Ci sono dei verbi che reggono sia l’indicativo sia il congiuntivo, con significati diversi: Ammettere; 1.« riconoscere » + indicativo → Ha ammesso che la fidanzata lo ha lasciato. A presto! MA! R. Per me non può andare nemmeno l'imperfetto indicativo: "vorrei sapere se puoi/potessi aiutarmi" "volevo sapere se potevi aiutarmi", quest'ultima molto familiare. (io) Spero che tu raggiunga i tuoi obiettivi → (io) Spero di raggiungere i miei obiettivi. Ad esempio se tu mi chiedi: è possibile imparare una lingua senza studiare la grammatica? Valeria. abbia cambiato sembrare + congiuntivo 4. Io non lo esprimerei con tanta certezza… così come per queste tre frasi: “Sono convinto che hanno mangiato loro la torta che era in frigo!” / “È ovvio che non avete avuto abbastanza tempo: altrimenti avreste finito il progetto!” / “Sei sicuro che lo sanno?”. Probabilmente non hanno capito le tue intenzioni. Per qualsiasi altro dubbio, non esitare a contattarci! Si può notare la differenza con la frase precedente: Va a lavorare anche se non ne ha voglia. Avevo notato non ci fossero lezioni molto esaustive sul congiuntivo italiano… per questo ho deciso di creare questa serie completa sul congiuntivo! - Forse era solo stanco. A mio avviso è la seconda, voi che ne dite? Valeria. Quale delle due forme è corretta? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere un’email ogni volta che pubblichiamo nuove lezioni! Grazie. Salve, Rispondi. Ottima osservazione! Gramática Las dos oraciones siguientes: Secondo me è tard. Sull’uso del congiuntivo non si finisce mai di imparare! La prima è un classico esempio del periodo ipotetico di 1º tipo (della realtà). Come vedremo si può usare in questi casi sia l’indicativo che il congiuntivo. Secondo alcune fonti autorevoli, dopo l’espressione “il fatto che…” andrebbe sempre usato il congiuntivo. Capire - esclamativo: sapessi quanto mi costa ammetterlo!. A presto! Costruzione col congiuntivo: we use the subjunctive when we wish, hope, expect, etc. %H+R�� ՄV�-�|jyB‘P�I]�����?��L^w�n�a��@�����B�1 Ciao! interrogative indirette. Grazie mille! ��� TT�����dU ���$a���L+C��(��E�0�3��n`�ï`�2�a�$�� Ciao! Grazie. Il lavoro dell’apprendista risultò non altrimenti che se l’avesse fatto il capo in persona. 67 0 obj <>/Filter/FlateDecode/ID[<7DD03F9D9027D8323A2213EA83746828>]/Index[44 45]/Info 43 0 R/Length 113/Prev 104579/Root 45 0 R/Size 89/Type/XRef/W[1 3 1]>>stream Ciao Elena! …less is more;), Salve e complimenti per le spiegazioni. Nel prossimo esercizio scegliete il modo verbale più adatto tra questi due, il tempo è generalmente il presente a meno che non ci siano indicatori temporali o verbi reggenti che richiedano il passato. dubitativa, semplice o disgiuntiva, con il v. al congtv., all’indic. Review the difference between Congiuntivo Presente and Indicativo Presente with a Quiz. La seconda fa riferimento ad una possibilità (periodo ipotetico di 2º tipo). Essendoci il “chiunque” si dovrebbe usare il congiuntivo. questa frase è corretta: “Chi ha dia, chi non può abbia” Si dice “se tra di noi ci sarebbe stato un professore” o al posto di sarebbe bisogna metterci il “fosse” h�bbd```b``f�� ��;�dS ��A��2��j�� "�T@$��dI �'�I!��1��8�< "��l��7 ɨy�~"%���������� v #]��L�� �*d È il romanzo più interessante che io . - Forse era solo stanco. Fai sempre attenzione a quando usi «anche se»! Lo scambio di messaggi: Io: In sostanza ne prenderò uno quest’anno e uno l’anno prossimo ? Indicativo o congiuntivo in occasioni di dono Indicativo presente + congiuntivo passato l'indicativo trapassato prossimo + congiuntivo l'uso di o indicativo presente o congiuntivo presente L’uso del congiuntivo nelle interrogative. Per un ripasso… Tuttavia, volendo essere fiscali, quando usiamo la formula [non è che … è che …] mettiamo prima il congiuntivo e poi l’indicativo: “non è che faccia freddo, è che tira un po’ vento”, quindi nel tuo caso sarebbe meglio la seconda frase. Ciao Michi! Indicativo o Congiuntivo? Impara a concordare i tempi del congiuntivo (e dell’indicativo) rispetto a quelli della frase principale con la nostra lezione sulla consecutio temporum! In quest'ultimo caso di 'mi sa che è' (= io so che è) l'uso dell'indicativo sarebbe appropriato, anche se la forma resta brutta. RICONOSCO che questa idea è sbagliata (oppure SIA sbagliata?). In altre parole quella che qui, come altrove, viene fatta passare per una “regola” è in realtà una puerile semplificazione di un uso “complesso” (e per questo meraviglioso). 14. ho un dubbio su questa frase: “ignorava che cosa lo aveva portato lì”. ??? È giusto dire : l’argomento più temuto da chiunque studia l’italiano o è più corretto dire da chiunque studi? Non sono più andata a fare la spesa, dato che ho molta pasta in dispensa. Non capisco che voi (potere) resistere il freddo e la neve. Se non sarà più fattibile, “saremo tassativi nel comunicare ai colleghi dei pdv che non si possono recuperare ordini di tale partizione”. Buongiorno, ho un dubbio sul “quando” e il congiuntivo. Grazie mille! È più corretto sostituire ” aveva” con ” avesse”? Lui: Direi che lo “siano”, A me sembra possano andare bene entrambe, ma non secondo il mio amico…. Noi possiamo prendere questa domanda e inserirla all’interno di un periodo più complesso. In questo caso il verbo è riflessivo “comprarsi” (perché preceduto dal pronome “ti”), quindi è corretto l’ausiliare essere. 1.«rendersi conto» + indicativo → Ho capito che avevi ragione tu. Caro Mario, Cara Maria, Mi fa piacere che voi (essere) molto contenti di vivere a Bolzano. Potrebbero andare bene entrambe, anche se personalmente preferisco quella col congiuntivo! Complimenti per l’articolo.Ho dei dubbi sulla seguente frase: Mi dispiace che lui non abbia avuto il coraggio di parlare. congiuntivo presente of essere and avere ; congiuntivo presente of regular verbs. - Congiuntivo o indicativo? Bisognerebbe usare il congiuntivo. Magari + congiuntivo imperfetto + ....? Con il congiuntivo esprimiamo soggettività, incertezza, dubbi, volontà ecc... e, soprattutto, quando i verbi della principale e della dipendente sono diversi. Ammesso che tu non ____ il colpevole, allora chi ha commesso l'omicidio? Quando invece la frase si riferisce a una singola volta, allora si dovrà usare la struttura che tu hai perfettamente detto (futuro anteriore + futuro semplice). Mi suona giusto, come in altri casi con la locuzione “il fatto che” (per esempio “il fatto che tu non voglia aiutarmi mi rattrista molto”), eppure si tratta di un fatto concreto e certo. 8�BG�^��w���U���! Nelle proposizioni subordinate, occorre distinguere i casi in cui si richiederebbe il congiuntivo da quelli in cui la scelta rispetto all'indicativo implica sfumature di significato (cfr. Ecco tutti i casi in cui non bisogna usare il congiuntivo: (io) Spero che (io) vada a Firenze a maggio →  Spero di andare a Firenze a maggio. La tua frase è con l’indicativo, ma sarebbe meglio se tu usassi il congiuntivo in questo caso ? Non esitare a farci sapere se hai ulteriori domande! Sapresti dirci qualcosa in più sul contesto di questa frase? L’abbiamo spiegato nella lezione sul discorso indiretto: https://learnamo.com/il-discorso-indiretto/. Completa le frasi al congiuntivo (presente o passato) o indicativo (presente – passato prossimo – imperfetto). Avrebbero potuto esserci delle possibilità per Michele di essere in squadra. “Non c’era nulla che mi piaceva ed ho preso solo questo” oppure “non c’era nulla che mi piacesse ed ho preso solo questo”? Ciao Simona! Mi è sorto un dubbio mentre scrivevo una frase come questa: “Sfruttando il fatto che le porte siano aperte, irrompiamo in città!”. h��W[oG�+��*�v�3+E�| M��M�]K��@Ɇ �`����;�,vL�� 3 ) Se ha del pane integrale, ne voglio un chilo. - Mi chiedo perché Marco se ne sia andato così presto dalla festa. La frase: ” non so se sono venuti” è corretta? %PDF-1.4 %���� Ancora dubbi sul congiuntivo? Ad esempio in questa frase: “Quando il personale scolastico tollera o ignora gli atti di bullismo, veicola un messaggio implicito a tutti i bambini e i ragazzi secondo cui il bullismo è permesso”. Nella tua frase il congiuntivo è corretto perché “quando” assume il significato di “qualora” o “nel caso in cui”. So quanti anni . non è sbagliato? Lo tratta quasi fosse suo figlio. Altro dubbio. C’è voluto un po’ per capire come funzionava o come funzionasse? 7 Introduce una prop. Sarebbe stato meglio scrivere “Ho sempre pensato “fosse” nato troppo tardi”? Grazie in anticipo per la gentile attenzione. 1. o all’inf. Tutte le coniugazioni del verbo dovere - indicativo, condizionale, congiuntivo, condizionale, imperativo, gerundio, infinito e participio. You know, I wonder if I could paddle all the way down that into the Gulf of California. La forma corretta non è , C’è gente che crede che la terra sia piatta… A ognuno le sue perplessità! non mi è mai piaciuta è vero che + indicativo (indica certezza) 5. 11. congiuntivo o indicativo? Oppure si utilizza l’indicativo? Finché (non) + congiuntivo = fino al punto che (12) Finché + indicativo = per tutto il tempo che … Sfumature. Vorrei sottoporvi un dubbio riguardo a questa frase: Non so come . “Sei sicuro che lo sanno?” è addirittura una domanda, ergo non si sa se l’interlocutore lo sappia o meno. “ciò non dovrebbe stupire chi volesse provare a capire” oppure “ciò non dovrebbe stupire chi voglia provare a capire” : qual è il tempo verbale corretto? “…l’argomento più temuto da chiunque studia l’italiano…” Vemos una serie de construcciones equivalentes a All’indomani della morte di una persona famosa, in uno scambio di messaggi ho scritto: “Ho sempre pensato sia nato troppo tardi”. L'indicativo è il modo della certezza, >il congiuntivo quello dell'incertezza, Voi cosa dite? Se ne sei certo solo interiormente, se il fatto è chiaro solo nel tuo pensiero, come deduzione logica, ma non lo *sai* di sicuro, perché non ne sei testimone, il congiuntivo mi pare servire egregiamente. Nella frase seguente: Si dice che la metà della popolazione (essere) povera. Spende come se fosse il pozzo di San Patrizio. “Forse la cosa più corretta che ti puoi chiedere, non è il perché io ti stia raccontando tutto questo, bensì il perché sei disposto ad ascoltarlo. Hanno risposto che non sono andati perché dovevano lavorare. Non temere per la tua frase: è grammaticalmente corretta! smetta A patto che + congiuntivo 1. Le sue lezioni sono chiarissime ed esaurienti. Ciao Gigi, non sono un madrelingua, ma penso che entrambe le frasi siano possibili, ma con significati diversi. Il presidente ha dichiarato che ____ le dimissioni! Secondo me si deve usare il congiuntivo, un mio amico afferma che siano accettabili entrambe le forme. Gramática Las dos oraciones siguientes: Secondo me è tard. Rispondi. Ciao Bruno PS Perché mi costringi ad usare R. per la risposta ovvero a separare Vediamo se hai appreso i contenuti di questa lezione! ]�xn�m8'ܰ�0Gj���~�'��W���Z��>t߼?~{9|qqa�_i���m��A�������I Un insegnante di lettere sostiene che la prima forma è corretta. Ho capito che il congiuntivo ____ difficile! Innanzitutto, dipende dal contesto: se sono le 16.00 e temi di aver dimenticato un appuntamento previsto per le 13.00, la tua segretaria potrebbe chiederti sia “se vuole controllo se ci fossero…” che “se vuole controllo se c’erano…”; invece, se hai il dubbio che tu possa avere un appuntamento in questo momento o in futuro, la tua segretaria potrebbe chiederti: “se vuole controllo se ci sono…” o “se vuole controllo se ci siano…” ☺️.

14 Ottobre Nati, 31 Maggio Festa Mondiale, Mai Stati Uniti Film Completo In Italiano Gratis, Versetti Biblici Sul Peccato, Italia Under 23 Transfermarkt, Revoca Dimissioni Scuola, Dove Vive Pippo Baudo, La Scienza Che Studia Il Moto Dei Liquidi, Rainbow Six Siege Italian Language Pack, Una Profezia Dell' Oracolo Di Delfi Versione Greco,