rinnovo carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell'unione

I figli minori conviventi di età inferiore ai 14 anni, da inserire sul permesso di soggiorno, devono essere presenti il giorno dell'appuntamento e i figli di età superiore ai 6 anni devono sottoporsi al fotosegnalamento. Lo stesso vale per i cittadini del Regno Unito che vivono o che si trasferiscono in un paese dell'UE. Contatta i servizi di assistenza specializzati, Per saperne di più sui tuoi diritti nell'UE / risolvere i problemi incontrati con una pubblica amministrazione. il partner che ha contratto con il cittadino dell'Unione Europea un'unione registrata, sulla base della legislazione di uno Stato membro, equiparata dallo Stato membro ospitante al matrimonio; i discendenti diretti con meno di 21 anni o a carico e quelli del coniuge o del partner; gli ascendenti diretti a carico e quelli del coniuge o del partner. Sebbene posseggano una carta di soggiorno permanente, i familiari cittadini di paesi extra-UE potrebbero comunque aver bisogno di visti per viaggiare all'interno dell'UE. 10, 17 e 23). Il diritto di soggiorno dei familiari del cittadino dell'Unione non aventi la cittadinanza di uno Stato membro è comprovato dal rilascio di un documento denominato «carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell'Unione», che deve avvenire non oltre i sei mesi successivi alla presentazione della domanda. Origine: ottobre 2000 - autori: 'Alī M. Scalabrin Consulenza legale esterna: avv. Il diritto è esteso anche al familiare di primo grado del coniuge di cittadino dell'Unione. Nel Regno Unito, dovrai tuttavia richiedere il regime per la residenza permanente dei cittadini dell'UE affinché ti venga concesso un nuovo status di residente. This is required on your return journey. 6 febbraio 2007, n. Di solito la carta di soggiorno permanente è rilasciata gratuitamente (o dietro versamento della stessa somma prevista per le carte d'identità dei cittadini nazionali). L’art. I familiari stranieri di cittadino dell'Unione che possono chiedere la carta di soggiorno ai sensi dell'art. I am Pakistani. La Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’Unione viene concessa ai familiari non comunitari di un cittadino dell’unione se quest’ultimo dispone delle risorse economiche sufficienti per provvedere a se stesso e al proprio nucleo familiare.. Al familiare non comunitario viene rilasciato un titolo di soggiorno come stabilito dal D.Lgs. Risiedo nel Regno Unito/UE ma non ho ancora maturato il diritto al soggiorno permanente. Sia i cittadini dell'Unione che i loro familiari stranieri possono dichiarare la loro presenza in Italia (si rinvia ai paragrafi successivi). Se l'interessato non ha reso la dichiarazione di presenza, si presume che il suo soggiorno si sia protratto da oltre tre mesi, salvo prova contraria. Il cittadino extracomunitario può presentare istanza di “Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’Unione direttamente in Questura, fissando un appuntamento tramite CUPA o tramite kit postale (versamento di 30,46 euro). In alternativa è previsto l'inoltro dell'istanza tramite gli uffici postali utilizzando l'apposito modulo, compilato dall'interessato, ovvero rivolgendosi a comuni e patronati per la precompilazione della pratica che dovrà essere, comunque, spedita attraverso gli stessi uffici postali. La richiesta si presenta in Questura presentando i seguenti documenti: marca da bollo di euro 16,00; La carta di soggiorno ha una validità di cinque anni dalla data del rilascio e mantiene la propria validità anche in caso di assenze temporanee del titolare per un periodo non superiore a sei mesi l'anno, oppure fino a dodici mesi per motivi rilevanti (es: gravidanza, maternità, malattie gravi, studio, eccetera). se intende soggiornare per meno di tre mesi, non è obbligata a dichiarare la propria presenza. 15 del D. Lgs. Ciò riguarda anche i familiari cittadini di paesi terzi. Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, Dichiarazione di presenza cittadini stranieri, Il sistema di assistenza per il personale di polizia, Il sistema di assistenza al personale di polizia, “LUCE”, il mini film di Natale della Polizia di Stato, Natale 2020: gli auguri speciali di Red Canzian, Catturato il latitante Antonio Di Martino: era ricercato da due anni, Calendario 2021: 40 anni da uno storico cambiamento, Online il modulo di autodichiarazione per gli spostamenti, Roma: al San Camillo-Forlanini è arrivato il Babbo Natale della Polizia, Concorsi: pubblicato il bando per 23 atleti, Polizia criminale: il bilancio di fine anno, Il responsabile del procedimento di pubblicazione. Il familiare non comunitario di primo grado, di un cittadino dell'Unione, ha diritto a richiedere la Carta di soggiorno alla Questura del luogo di domicilio. La carta ha una validità di 10 anni ed è rinnovabile automaticamente, senza obblighi né condizioni. Per i soggiorni di durata superiore a tre mesi i familiari stranieri (cioè non comunitari) del cittadino comunitario devono richiedere la carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell'Unione, presentando domanda presso la Questura o inoltrandola tramite le Poste (kit con banda gialla). In alternativa è previsto l'inoltro dell'istanza tramite gli uffici postali utilizzando l'apposito modulo, compilato dall'interessato, ovvero rivolgendosi a comuni e patronati per la precompilazione della pratica che dovrà essere, comunque, spedita attraverso gli stessi uffici postali. Se ha difficoltà a ottenere una carta di soggiorno permanente per i familiari cittadini di paesi extra-UE, si può rivolgere ai nostri servizi di assistenza. You … Si tratta di un titolo senza scadenza, a tempo illimitato e che offre dei vantaggi aggiuntivi rispetto al classico permesso di soggiorno ordinario. Ho intenzione di trasferirmi nel Regno Unito/UE per un soggiorno di breve durata. La carta ha una validità di 10 anni ed è rinnovabile automaticamente, senza obblighi né condizioni. Prima di tutto bisogna sapere che la carta di soggiorno è uno documento che permette ai familiari d’un cittadino d’un paese dell’Unione Europea o d’un italiano di soggiornare in Italia anche per oltre 3 mesi nel pieno rispetto delle leggi in materia della pubblica sicurezza e dopo aver dimostrato di avere tutti gli altri requisiti previsti dalla legge. Per ottenerla, i familiari cittadini di paesi extra-UE devono dimostrare di soggiornare nel paese in modo legale da 5 anni esibendo, ad esempio, una carta di soggiorno in corso di validità rilasciata 5 anni prima. Can I visit Schengen countries without showing my Pakistani passport or without going to the Pakistan embassy? Nelle suddette ipotesi è adottato un provvedimento di allontanamento, che può essere emesso anche per cessazione delle condizioni che determinano il diritto di soggiorno. Il diritto di soggiornare per meno di tre mesi, infatti, si esercita senza alcuna formalità; qualora non effettui tale dichiarazione, può comunque provare di essere in Italia da meno di tre mesi; nel caso in cui non fornisca detta prova, è considerata soggiornante da più di tre mesi; se sceglie di rendere la dichiarazione di presenza, deve utilizzare l'apposita modulistica; in caso di soggiorno per motivi di lavoro: l'attività esercitata; in caso di soggiorno senza svolgere attività lavorativa o per motivi di studio o formazione: la disponibilità di risorse economiche sufficienti al soggiorno, calcolate in base all'importo annuo dell'assegno sociale in relazione al numero dei familiari a carico, anche tramite un'autocertificazione; la titolarità di una polizza di assicurazione sanitaria che copra le spese sanitarie; limitatamente al soggiorno per motivi di studio, anche la documentazione attestante l'iscrizione presso un istituto pubblico o privato riconosciuto; in caso di familiare del cittadino dell'Unione avente la cittadinanza di uno Stato membro, ma non un autonomo diritto al soggiorno: è necessario un documento che attesti la qualità di familiare o familiare a carico (che può essere anche autocertificata). Il 1º gennaio 2021, le norme per i cittadini che vivono o che si stabiliscono nel Regno Unito cambieranno. Documenti necessari per viaggiare in Europa, Documenti di viaggio per i cittadini dell'UE, Documenti di viaggio per i familiari cittadini di paesi extra-UE, Documenti di viaggio per i cittadini extra UE, Documenti per minori che viaggiano nell'UE, Diritti dei passeggeri nel trasporto in autobus, Diritti dei passeggeri nel trasporto navale, Diritti dei viaggiatori con disabilità o a mobilità ridotta, Contrassegno di parcheggio dell'UE per disabili, Viaggi con animali da compagnia e altri animali nell'UE, Viaggiare con prodotti di origine animale, prodotti alimentari o piante, eCall: chiamate di emergenza al 112 dai veicoli, Pacchetti turistici e servizi turistici collegati, Multiproprietà e altri contratti per le vacanze di lungo termine nell'UE, Fare domanda per prestare servizi su base permanente, Fare domanda per prestare servizi su base temporanea, Pensioni di reversibilità e assegni in caso di morte, Trasferimento dell'indennità di disoccupazione, Moduli utili per i diritti di previdenza sociale, L'IVA quando compri o vendi un'automobile, Sostituzione e riconoscimento della patente di guida nell'UE, Rinnovo della patente di guida in un altro paese dell'UE, Documenti e formalità per l'immatricolazione dell'automobile, Immatricolazione dell’automobile in un altro paese dell'UE, Tasse automobilistiche in un altro paese dell'UE, Persone che cercano lavoro - Diritti di soggiorno, Cittadini dell'UE economicamente inattivi, Il tuo coniuge e i tuoi figli cittadini dell'UE, Il tuo coniuge e i tuoi figli cittadini di paesi extra-UE, Familiari della persona in cerca di lavoro, Dichiarazione di presenza per soggiorni brevi (<3 mesi), Iscrivere i propri familiari cittadini dell'UE come residenti in un altro paese dell'Unione, Iscrivere i propri familiari cittadini extra UE come residenti in un altro paese dell'Unione, Soggiorno permanente (più di 5 anni) per i cittadini dell'UE, Soggiorno permanente (>5 anni) per familiari cittadini di paesi extra-UE, Frequentare la scuola in un altro paese dell'UE, Tasse universitarie e sostegno finanziario, Copertura sanitaria per soggiorni di breve durata, Assistenza sanitaria non programmata: pagamenti e rimborsi, Organizzare cure mediche programmate all'estero, Spese e rimborsi: cure mediche programmate all'estero, Punti di informazione: cure mediche programmate all'estero, Acquisto di farmaci in un altro paese dell'UE o online, Obbligazioni alimentari - sostegno ai familiari, Regimi patrimoniali delle coppie internazionali, Riconoscimento dei documenti pubblici nell'UE, Programmazione di una successione transfrontaliera, Gestione di una successione transfrontaliera, Protezione dei dati e della privacy online, Accesso ai servizi energetici e loro utilizzo, Risoluzione delle controversie dei consumatori, Risoluzione informale delle controversie dei consumatori, Procedure extragiudiziali per i consumatori, regime per la residenza permanente dei cittadini dell'UE, iscrizione dei propri familiari cittadini dell'UE, iscrizione dei propri familiari cittadini extra UE, documenti di viaggio per i familiari cittadini di paesi extra-UE, FAQ A richiesta dell'interessato, il comune di residenza gli rilascia un attestato che certifica tale condizione. Durata della Carta di Soggiorno per familiari di cittadini UE. Ciò riguarda anche i familiari cittadini di paesi terzi. 5 anni fino al rinnovo. Grazie per aver partecipato al sondaggio. Le importanti differenzetra carta di soggiorno e permesso di soggiorno ordinario sono infatti le seguenti: 1. Il diritto di ingresso e di soggiorno può essere limitato solo per motivi di ordine pubblico, di pubblica sicurezza, di sicurezza dello Stato nonché per motivi imperativi di pubblica sicurezza. The only use for your carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell'unione in the Philippines airport is as documentation that you are authorized to fly to Italy. Domande e risposte sui diritti dei cittadini dell'Unione europea e del Regno Unito stabiliti nell'accordo di recesso. In linea di principio, tu e i tuoi familiari manterrete il diritto di soggiorno permanente nel paese di residenza. Il permesso di soggiorno CE per soggiornati di lungo periodo sostituisce dal mese di febbraio la Carta di soggiorno. 19 del T.U. La carta di soggiorno per familiare di cittadino UE è il titolo di soggiorno rilasciato ai familiari stranieri di cittadini comunitari, tra cui rientrano anche i familiari extracomunitari di cittadino italiano. I cittadini dell'Unione che intendono soggiornare in Italia per un periodo superiore a tre mesi devono chiedere l'iscrizione anagrafica al comune di residenza. Se sei cittadino straniero puoi richiedere, per i motivi sottoelencati, il rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno solo presso gli uffici postali contrassegnati dal logo Sportello Amico. Lo straniero dopo aver raccolto tutta documentazione elencata nel nostro articolo: Il rinnovo del permesso di soggiorno, deve ritirare dalla posta il kit postale contenente: il modulo 1 e 2; il bollettino di pagamento in bianco. Per esempio, tornando alla moglie brasiliana di un cittadino tedesco o di un cittadino italiano che vivono in Italia, molte questure continuano a ritenere che, in questi casi, non si debba rilasciare la carta di soggiorno per i cittadini comunitari, ma si debba invece rilasciare il permesso di soggiorno previsto dall’art. ogni altro familiare, qualunque sia la sua cittadinanza, se è a carico o convive, nel Paese di provenienza, con il cittadino dell'Unione titolare del diritto di soggiorno a titolo principale o se gravi motivi di salute impongono che il cittadino dell'Unione lo assista personalmente; il partner con cui il cittadino dell'Unione abbia una relazione stabile debitamente attestata con documentazione ufficiale. n. 30/2007 (artt. Per ottenerla, i familiari cittadini di paesi extra-UE devono dimostrare di soggiornare nel paese in modo legale da 5 anni esibendo, ad esempio, una carta di soggiorno in corso di validità rilasciata 5 anni prima. la copia del passaporto, ed eventuale visto d'ingresso, o documento equivalente in corso di validità; un documento rilasciato dall'autorità competente del Paese di origine o provenienza che attesti la qualità di familiare e, qualora richiesto, di familiare a carico ovvero di membro del nucleo familiare ovvero del familiare affetto da gravi problemi di salute, che richiedono l'assistenza personale del cittadino dell'Unione, titolare di un autonomo diritto di soggiorno; l'attestato della richiesta d'iscrizione anagrafica del familiare cittadino dell'Unione; e, nel caso la richiesta sia presentata dal partner con cui il cittadino dell'Unione ha una relazione stabile, la documentazione ufficiale attestante l'esistenza della stabile relazione con il cittadino dell'Unione. NOTA. Il cittadino dell'Unione che ha soggiornato legalmente ed in via continuativa per cinque anni nel territorio nazionale acquisisce il diritto di soggiorno permanente. L’interrogativo rimane comunque rilevante, essendo stato recentemente affermato da questa Corte che: “Il familiare coniuge del cittadino italiano (o di altro Stato membro dell’Unione europea), dopo aver trascorso nel territorio dello Stato i primi tre mesi di soggiorno “informale”, è tenuto a richiedere la carta di soggiorno ai sensi dell’art. Nel Regno Unito, dovrai tuttavia richiedere il regime per la residenza permanente dei cittadini dell'UE. I have a carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell'unione. qualora intenda soggiornare per più di tre mesi, ha il solo obbligo di iscriversi all'anagrafe (si rinvia ai paragrafi successivi). La carta di soggiorno per familiari di 5 anni (art. Informazioni dettagliate sull'attuazione dell'accordo di recesso e sui diritti dei cittadini. La domanda di rilascio può essere presentata direttamente al questore del luogo dove abita il richiedente. Le norme vigenti in materia di dichiarazione di presenza, iscrizione come residente all'estero, iscrizione dei propri familiari cittadini dell'UE e iscrizione dei propri familiari cittadini extra UE continueranno ad applicarsi almeno fino al 31 dicembre 2020. Il familiare di cittadino dell’Unione (compreso cittadino italiano) non avente la cittadinanza di uno Stato membro acquisisce il diritto di soggiorno permanente (cartacea) se ha soggiornato legalmente in via continuativa per cinque anni nel territorio nazionale unitamente al cittadino dell'Unione, fatte salve le deroghe previste dall'art. Nel Regno Unito, dovrai tuttavia richiedere il regime per la residenza permanente dei cittadini dell'UE affinché ti venga concesso un nuovo status di residente. La Carta di Soggiorno UE per familiare di cittadino dell’Unione Europea può essere richiesta: - dal coniuge; - dal partner che abbia contratto con il cittadino dell’Unione Europea un’unione registrata sulla base della legislazione di uno Stato membro, qualora la … Il cittadino dell'Unione ha diritto di soggiornare in Italia per un periodo superiore a tre mesi quando: La dichiarazione di presenza per i cittadini dell'Unione Europea. Se ritieni che i tuoi diritti sanciti dal diritto dell'Unione non siano stati rispettati, contatta i nostri servizi di assistenza. n. 30 del 2007. Nell'UE, verifica il prima possibile con le autorità del paese ospitante se è obbligatorio chiedere il nuovo status di residente. Carta di soggiorno per i familiari stranieri di un cittadino dell'Unione. Il cittadino dell'Unione o il suo familiare, in ragione della durata del soggiorno, può dichiarare la propria    presenza nel territorio nazionale presso un ufficio di polizia. Per tale iscrizione, oltre a quanto previsto dalla normativa vigente per i cittadini italiani, occorre produrre la documentazione attestante: Il Comune rilascia all'interessato un'attestazione comprovante il deposito della richiesta di iscrizione anagrafica. Il familiare straniero del cittadino comunitario acquisisce il diritto di soggiorno permanente se ha soggiornato legalmente e in via continuativa per cinque anni nel territorio nazionale insieme al cittadino dell'Unione; in tale ipotesi può chiedere la carta di soggiorno permanente. Ultimamente abbiamo registrato che tante persone sono arrivate al nostro sito cercando delle informazioni su come aggiornare la carta di soggiorno o permesso di soggiorno CE o UE per soggiornanti di lungo periodo ( vale in quasi tutti i paesi della Comunità Europea ).Per rispondere chiaramente a tutti in modo chiaro, vi presentiamo come aggiornare la carta di soggiorno ogni 5 anni. Tu e i tuoi familiari potete trasferirvi nel Regno Unito o in un paese dell'UE ai sensi della normativa vigente dell'UE fino al 31 dicembre 2020. I familiari del cittadino dell'Unione che non hanno un autonomo diritto di soggiorno devono presentare: I cittadini comunitari che hanno presentato domanda di carta di soggiorno prima dell' 1° aprile 2007, potranno iscriversi all'anagrafe con la ricevuta rilasciata dalla Questura o da Poste Italiane e con l'autocertificazione dei requisiti richiesti dalla nuova normativa. è lavoratore subordinato o autonomo nello Stato; dispone, per se stesso e per i propri familiari di risorse economiche sufficienti, per non diventare un onere a carico dell'assistenza sociale dello Stato durante il periodo di soggiorno, e di un'assicurazione sanitaria, o titolo equivalente, che copra tutti i rischi nel territorio nazionale; è iscritto presso un istituto pubblico o privato riconosciuto per seguire un corso di studi o di formazione professionale e dispone, per se stesso e per i propri familiari, di risorse economiche sufficienti, per non diventare un onere a carico dell'assistenza sociale dello Stato durante il suo periodo di soggiorno, e di un'assicurazione sanitaria che copra tutti i rischi nel territorio nazionale; è familiare che accompagna o raggiunge un cittadino dell'Unione che ha il diritto di soggiornare per un periodo superiore a tre mesi. Anche i familiari stranieri di un cittadino dell'Unione possono entrare e soggiornare in Italia senza alcuna formalità, ma devono essere in possesso di un passaporto valido e, dove richiesto, di un visto d'ingresso, tranne se sono già in possesso di una "carta di soggiorno di familiare di cittadino dell'Unione" in corso di validità. per motivi di matrimonio con un cittadino comunitario dell’Unione Europea. Il diritto di soggiorno permanente si perde in ogni caso a seguito di assenze dal territorio nazionale di durata superiore a due anni consecutivi. Carta di soggiorno per i familiari stranieri di un cittadino dell'Unione. Lo status di familiare di cittadino dell'Unione Europea (incluso italiano) attribuisce al titolare un trattamento di particolare favore per le sue richieste di visto e di permesso di soggiorno in Italia. Nell'Unione europea, verifica il prima possibile con le autorità del paese ospitante se dovrai registrarti e se è obbligatorio chiedere il nuovo status di residente. Karim, di cittadinanza egiziana, è coniugato con Marina, cittadina italiana. Chiede la carta di soggiorno per familiare di cittadino dell'Unione, ma la Questura di Roma respinge l'istanza. Ulteriori informazioni sui documenti di viaggio per i familiari cittadini di paesi extra-UE. Il diritto al soggiorno permanente del cittadino dell'Unione e dei suoi familiari, nel caso di lavoratori autonomi o subordinati, può essere acquisito in anticipo rispetto al termine ordinario di cinque anni, in alcune circostanze quali il pensionamento, la sopravvenuta incapacità lavorativa permanente, l'esercizio dell'attività lavorativa in un altro Stato membro. Nell'Unione europea, verifica il prima possibile con le autorità del paese ospitante se è obbligatorio chiedere il nuovo status di residente. 1. - Soggiorno permanente (>5 anni) per familiari cittadini di paesi extra-UE, Diritto di circolare e di soggiornare liberamente all'interno dell'UE, Direttiva sul diritto dei cittadini dell'Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri, Garante europeo della protezione dei dati, Ufficio europeo di selezione del personale, Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea, Esclusione responsabilità contenuto Brexit. un documento d'identità o il passaporto in corso di validità nonché il visto d'ingresso, se richiesto; un documento che attesti la qualità di familiare e, qualora richiesto, di familiare a carico; l'attestato della richiesta di iscrizione anagrafica del familiare cittadino dell'Unione. Il diritto di soggiorno del cittadino dell’Unione europea, dopo i primi tre mesi dall’ingresso e nei primi cinque anni di soggiorno, è subordinato al possesso dei requisiti previsti dal decreto legislativo n. … In caso di cittadini extracomunitari conviventi o a carico del cittadino UE, il cui soggiorno sia stato regolare e senza interruzione durante i 5 anni, viene rilasciata la carta di soggiorno permanente per familiare di … Verso la fine del quinto anno di soggiorno legale continuativo i familiari cittadini di paesi extra-UE sono tenuti a richiedere la carta di soggiorno permanente nel paese dell'UE dove risiedono. 10 D.Lgs. Questo tipo permesso di soggiorno è a tempo indeterminato e può essere richiesto solo da chi possiede un permesso di soggiorno da almeno 5 anni. 30/2007 sono: il coniuge, i discendenti diretti di età inferiore ai 21 anni o a carico e quelli del coniuge, gli ascendenti diretti a carico e quelli del coniuge, il il partner che abbia contratto con il cittadino … Upon arrival in the Philippines, you won't have any use for the card. Per la compilazione del kit puoi avvalerti a titolo gratuito dei Comuni che partecipano alla sperimentazione o di un Patronato. Tutti i cittadini dell'Unione Europea hanno il diritto di entrare e soggiornare liberamente in Italia o in un altro Stato membro diverso da quello di cui hanno la cittadinanza, con modalità differenti a seconda che il periodo di soggiorno sia di durata inferiore o superiore a tre mesi. La carta di soggiorno dal momento del suo rilascio ha una validità di … Il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo è illimitato, a t… E’ a sottolineare che quest’ultimo titolo di soggiorno non è il permesso di soggiorno UE illimitato, per intenderci la scheda di plastica.. Pertanto con la carta di soggiorno familiari UE i cittadini extracomunitari possono viaggiare in tutto il territorio dell’Unione Europea se accompagnati da un familiare già cittadino italiano o cittadino UE. Il Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo è il documento che dal 2018 ha sostituito la carta di soggiorno, ma viene ancora comunemente chiamato carta di soggiorno. Ciò riguarda anche i familiari cittadini di paesi terzi. Il cittadino extracomunitario può presentare istanza di “Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’Unione direttamente in Questura, fissando un appuntamento tramite CUPA o tramite kit postale (versamento di 30,46 euro). 9 del Testo Unico dell’Immigrazione, ha introdotto il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, sostituendo completamente la carta di soggiorno. Durante i primi 3 mesi di permanenza nel nuovo paese ospitante, i tuoi familiari cittadini extra UE non sono tenuti a chiedere la carta di soggiorno, che attesta il loro diritto a viverci.Alcuni paesi potrebbero, tuttavia, chiedere loro di dichiarare la loro presenza al momento dell'arrivo. La domanda di rilascio della carta di soggiorno permanente può essere presentata direttamente al questore del luogo di dimora. Procedura di richiesta permesso di soggiorno/carta di soggiorno per familiare di cittadino UE (italiano) "Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell'Unione" in favore del cittadino extra-comunitario familiare di cittadino italiano. 10 del d.lgs. In linea di principio, i diritti di soggiorno tuoi e dei tuoi familiari nel paese ospitante restano invariati. Ho il diritto di soggiorno permanente nel Regno Unito/UE o lo acquisirò durante il periodo di transizione. La circolare dell’INPS chiarisce che possono beneficiare dell’assegno di maternità previsto anche le cittadine non comunitarie in possesso della carta di soggiorno di familiare di cittadino dell’Unione o di cittadino italiano o della carta di soggiorno permanente per i familiari di cittadini dell’Unione o italiani previste dal d.lgs. 2 del D.lgs. Anna Maria Monti; avv. Analoghe disposizioni si applicano anche per i familiari che accompagnano o raggiungono il cittadino dell'Unione, e cioè per: Inoltre, senza pregiudicare il diritto alla libera circolazione e al soggiorno dell'interessato, conformemente alla norma nazionale, è agevolato l'ingresso e il soggiorno delle seguenti persone: I cittadini dell'Unione hanno il diritto di soggiornare nel territorio nazionale per un periodo non superiore a tre mesi senza alcuna condizione o formalità, salvo il possesso di un documento d'identità valido per l'espatrio.

Aceto Di Mele Nel Beverino, Calcolo Mese Gravidanza, Facoltà Di Architettura E Design Industriale Cos E, Entroterra Rimini Da Visitare, Gli Ultimi Saranno I Primi Bibbia, Amica Mia Tumblr, Meteo Vieste Prossima Settimana, Piove Di Sacco Maps,